Chi sono…  

Avvocato, classe 1974,  docente di diritto ed economia nelle scuole superiori, Rosario Piccioni è stato Consigliere Comunale del Comune di Lamezia Terme dal 2015 al 2017 ed è attualmente capogruppo in consiglio comunale per il movimento “Lamezia bene comune”. .

Dopo gli studi superiori, come tanti giovani lametini ha studiato fuori regione e si è laureato all’Università degli studi di Pisa. Dopo la laurea è rientrato a Lamezia e, parallelamente all’avvio della carriera di avvocato, ha avviato il suo impegno in politica: dal 2007 al 2011 è stato segretario cittadino di Sinistra Ecologia e Libertà e dal 2010 al 2015 assessore con deleghe a politiche sociali, politiche giovanili, sport e lavori pubblici nella giunta guidata da Gianni Speranza. Alle Elezioni Comunali del 2015, è eletto Consigliere Comunale nella lista “Lamezia Insieme con Piccioni” con oltre 500 preferenze, svolgendo il ruolo di consigliere di opposizione fino al 2017 quando il consiglio comunale lametino è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. Fa parte del comitato regionale promotore de “La Sinistra” in Calabria. Da febbraio 2017 è membro della segreteria regionale e responsabile enti locali di Sinistra Italiana in Calabria. Lo distinguono l’approccio concreto e fattivo ai problemi della vita politica e amministrativa, senza retorica e simbolismi spesso fini a se stessi. Crede nell’unità del centrosinistra, fondata sulla buona politica e sull’attenzione agli ultimi, la vera priorità di una forza politica di sinistra.
Passione innata per lo sport, Rosario Piccioni si è cimentato nelle più svariate attività sportive con una predilezione per il calcio, che lo ha visto giocare in diverse squadre cittadine.
Impegnarsi ogni giorno per dare il massimo in tutto ciò che si fa e contribuire a migliorare la società in cui vive a partire dalla propria città sono gli obiettivi prioritari del percorso umano e politico di Rosario Piccioni che, nel tempo libero, ama dedicarsi all’attività fisica e alla lettura.
Sposato dal 2006, ha due figli. Dal 2017 non ha tessere di partito. Candidato a sindaco alle elezioni comunali di Lamezia Terme nel 2019, sostenuto dalle liste civiche “Lamezia bene comune” e “Lamezia insieme”, è attualmente consigliere comunale d’opposizione.